Giorgia Goldini vive e lavora a Torino.

Ha trentuno  anni. Trentadue trentatre ormai.

E’ un attrice.

E’ alta 1,52.

Odia le sezioni tipo questa che dovrebbero dare preziose informazioni

sulla sua carriera artistica. Ama parlare di se in terza persona anche dicendo cose imbarazzanti con l’obiettivo di interessare il lettore attraverso una bizzarra strategia comunicativa.

Nove volte al mese pensa di cambiare lavoro. Per il resto tutto bene.